Esce “TEUTOBURGO”, nuova opera di Manfredi: ecco perché il romanzo storico affascina ancora

di Francesco Aliberti

Dodici milioni di copie vendute, tradotto in più di quaranta lingue, è il signore del romanzo storico europeo: in questo nuovo libro racconta la rovinosa sconfitta dell’esercito romano consumatasi nel 9 d.C. ad opera dei Germani, nella foresta tristemente a ridosso del fiume Weser

Valerio Massimo Manfredi, dodici milioni di copie vendute, tradotto in più di quaranta lingue, è il signore del romanzo storico europeo. E’ uscito in libreria il suo nuovo lavoro, “Teutoburgo”, edito da Mondadori: una potente rievocazione, fra rigore storico e fantasia narrativa, della rovinosa sconfitta dell’esercito romano consumatasi nel 9 d.C. ad opera dei Germani, nella foresta tristemente a ridosso del fiume Weser.

Continua a leggere “Esce “TEUTOBURGO”, nuova opera di Manfredi: ecco perché il romanzo storico affascina ancora”

condividi: